Le donne e la libertà finanziaria

Por Arantza Bayod

Le donne, nel nostro cammino verso la libertà, hanno vinto molte battaglie. Passo dopo passo. Senza fretta, ma senza pause, abbiamo saputo conquistare la nostra libertà di scelta e la nostra libertà di espressione e di azione: oggi possiamo scegliere senza vincoli cosa vogliamo fare della nostra vita: se lavorare o no, se sposarci o no, se avere figli o no. Possiamo esprimere liberamente i nostri punti di vista, le nostre opinioni, i nostri stati d’animo: attraverso il modo in cui ci vestiamo, il modo in cui parliamo, il modo in cui scriviamo, e persino il modo in cui sogniamo. Possiamo fare quello che vogliamo: andare al college, lavorare, viaggiare… Sì, viaggiare. Vi sembrerà ovvio che le donne possono viaggiare dove vogliamo, con chi vogliamo, quando vogliamo. Ma, fino a non molti anni fa, per andare in un’altra città o in un altro paese, avevamo bisogno del permesso dei nostri mariti. Sì, come potete sentire. E c’è di più. Per quanto ti possa sembrare incredibile, fino al 1931 non avevamo il diritto di voto in Spagna. E, fino al 1981, la proprietà comune o la custodia dei figli apparteneva agli uomini.

Come potete vedere, dal secolo scorso sono successe molte cose. Tuttavia, c’è ancora molta strada da fare, tra l’altro per quanto riguarda le donne e le finanze.

Le donne, nonostante posseggano più del 40% della ricchezza mondiale, sono ancora lontane dall’avere l’educazione finanziaria necessaria per poter gestire e investire questa grande quantità di denaro. Le donne stanno avanzando a passi da gigante nella sfera professionale, ottenendo l’accesso a sempre più professioni e lavori ben pagati. Tuttavia, non stiamo avanzando altrettanto rapidamente nel sapere come gestire il nostro denaro, per non parlare di come moltiplicarlo. Infatti, secondo un articolo pubblicato sulla rivista Fortune*, le donne hanno il 71% dei nostri soldi in contanti. Risparmiato in banca. A volte, confondiamo il risparmio e l’investimento. Ma risparmiare e investire non sono la stessa cosa. E un eccesso di risparmio fa perdere valore al tuo denaro.

Perché è importante sapere come gestire e investire i nostri soldi?

Tra le altre ragioni perché:

  1. Ogni euro che guadagni ti costa tempo ed energia. Il denaro che hai è stato scambiato con il tuo tempo e la tua energia, quindi sarai d’accordo con me su quanto sia importante essere consapevoli di ciò per cui spendiamo i nostri soldi ed essere selettivi con le nostre spese. Supponiamo che il tuo stipendio sia di 2400 euro al mese e che il mese scorso hai comprato un cellulare di ultima generazione che hai pagato 1200 euro. Quel cellulare ti è costato 15 giorni di fatica. Allora, chiediti: è valsa la pena di fare quello sforzo per comprare questo cellulare? La risposta è solo tua, ed è importante che tu ti ponga questa domanda in modo da creare una mentalità del denaro e imparare a conoscere e controllare le tue spese.
  2. Ci sono situazioni inaspettate che possono portare a grandi spese: Gestendo bene il tuo denaro e generando risparmi, sarai in grado di far fronte a qualsiasi imprevisto, come la perdita del lavoro nel caso più estremo. O una grossa fattura medica.
  3. I vostri risparmi possono lavorare per voi. Investendo il tuo “surplus” farai moltiplicare il tuo denaro, generando una redditività e persino un reddito aggiuntivo. Questo è quello che succede quando hai azioni o fondi d’investimento o una casa in affitto. Hai dei beni nel tuo patrimonio, che oltre a potersi moltiplicare (e lo fanno se si gioca a lungo termine), generano un reddito ogni volta che vengono distribuiti i dividendi o si riceve l’affitto mensile.

Allora, come posso gestire meglio il mio denaro?

La risposta è tanto facile da dire quanto difficile da attuare: cambiando le tue abitudini finanziarie. Per farlo, dovete prima essere in grado di identificare le vostre abitudini attuali e decidere quali routine volete cambiare. Poi, fissate degli obiettivi concreti che vi aiutino ad adottare queste nuove pratiche finanziarie. Una volta che le nuove abitudini diventano parte della vostra routine comportamentale, non dovrete più prestare molta attenzione a ciò che fate con il vostro denaro, perché lo farete e basta. Per esempio, se volete creare un’abitudine al risparmio, potete stabilire un obiettivo specifico di mettere da parte il 5% del vostro stipendio il giorno stesso in cui lo ricevete. Puoi creare un conto di risparmio e trasferire quel 5% di mese in mese. Potrebbe volerci un po’ per abituarsi a “sbarazzarsi” di una parte della busta paga, ma una volta abituati e automatizzati, non ci penserete più.

Libertà finanziaria

La libertà finanziaria è uno dei veicoli attraverso i quali le donne possono raggiungere la nostra vera libertà. Qualunque cosa intendiate per libertà, delle finanze sane vi aiuteranno sempre. Perché sapere che avete (e avrete) abbastanza soldi per avere lo stile di vita che desiderate vi libererà dal peso di pensare sempre al denaro. La libertà finanziaria ti permette di essere più fiducioso sul futuro, di liberarti dalle preoccupazioni finanziarie e di essere in grado di essere te stesso e fare ciò che vuoi della tua vita. Ma attenzione, questa libertà non si ottiene da un giorno all’altro. Per raggiungere la libertà finanziaria, avete bisogno di conoscenze, obiettivi, impegno, perseveranza e una certa dose di rischio.

– Conoscenza: acquisisci l’educazione finanziaria di base che ti permette di conoscere le tue finanze e discernere tra i diversi tipi di investimenti. In questo modo sarete armati per prendere le migliori decisioni finanziarie in ogni momento della vostra vita.

– Obiettivi: fissate i vostri obiettivi finanziari attraverso la vostra pianificazione finanziaria (un piano sistematico di risparmio e investimento).

– Impegno: impegnatevi a mettere in atto la vostra pianificazione finanziaria.

– Coerenza: una volta che hai iniziato ad agire, non fermarti, continua a farlo!

– Rischio: ogni investimento comporta un rischio. Il valore degli investimenti è fluttuante e quindi non certo (almeno a breve termine). Quello che è certo è che se non investi, cioè se lasci i tuoi soldi nel tuo conto corrente, stai già perdendo soldi a causa della perdita di potere d’acquisto causata dall’inflazione.

La cosa importante della libertà e dell’indipendenza finanziaria è che si impara a prendere il controllo delle proprie finanze e del proprio denaro. Essere in grado di proiettare il vostro futuro finanziario attraverso un piano che, man mano che lo realizzerete, vi darà più libertà, più sicurezza e più tranquillità.

E lo strumento di base per prendere il controllo delle vostre finanze e dei vostri soldi è l’educazione finanziaria, una delle gambe che ancora zoppica nell’empowerment femminile.

También te puede interesar

Deja un comentario